Crea sito

Il campionato di Serie C1 è diviso in due gironi da 18 squadre con l'ultima di ogni girone che retrocede direttamente in serie C2. La quattordicesima spareggia con la diciasettesima e la quindicesima con la sedicesima in partite di andata e ritorno. Le due perdenti retrocedono in serie C2 in caso di parità si salvano le squadre meglio piazzate nella stagione regolare.. Lo Spezia del nuovo contestatissimo presidente Blengino arriva quindicesimo dopo una stagione difficilissima che ha visto Onofri, Gorin e Carpanesi alternarsi sulla panchina bianca. Per salvarsi bisogna non perdere con la Pro Sesto ed infatti arrivano due pareggi con cui si ottiene una sofferta salvezza che rinvierà di un solo anno il ritorno nella quarta serie che avverrà senza passare dai play out.

 

 

9 giugno 1996 Sesto San Giovanni Stadio E. Breda

PRO SESTO SPEZIA 2 2 36'Albino 68'Tedoldi - 14'AUT AMBROSONI 84'GHIRARDELLO
Pro Sesto: Tambellini,Corti,Adami,Brocchi,Baraldi,Beltrame(63'Sala)
Olivari,Gardini,Ambrosoni(46'Nino),Signorelli(53'Tedoldi),Albino
All.Belluzzo
Spezia:Santarelli,Nincheri(46'Sogliani),Affuso,Garau,Vecchio,Sabbadin,
Leoni,Jozic(52'Ghirardello),Cecchini,DallaCosta,Pensa(65'Bianchi)
All.Carpanesi
Arbitro : Pizzini di Verona

 

16 giugno 1996 La Spezia Stadio Alberto Picco

SPEZIA PRO SESTO 1 1 14'CECCHINI - 58'Beltrame
Spezia:M.Adami,Nincheri,Affuso,Garau,Vecchio,Bianchi
Sogliani,(63'Castelli),Sabbadin,Cecchini,DallaCosta,Ghirardello(77'Pensa)
All.Carpanesi
Pro Sesto: Tambellini,C.Adami,Cesari,Protti(50'Tedoldi),Baraldi,Beltrame
Ambrosoni,Gardini,Sala(70'Nino),Signorelli(55'Parise),Albino
All.Belluzzo
Arbitro : Bertini di Arezzo

 

 ESCAPE='HTML'