Crea sito



All’ingresso della tribuna dello stadio Alberto Picco, si trova la targa commemorativa che ricorda i caduti della prima guerra mondiale. Fu posta nel 1922 ed inaugurata in occasione della partita di campionato con la Pro Vercelli.
La targa è opera dell’artista spezzino Enrico Carmassi e rappresenta l’eroe trascinato da una forza suprema nel trapasso dalla vita alla gloria della morte. Al fianco si delinea l’anima della Vittoria che tiene dietro il capo dell’Eroe la corona d’alloro come aureola glorificatrice. La parte decorativa è in bronzo incastrata in lastrone di pietra artificiale.
Sotto il bronzo si legge la seguente iscrizione :
“LO SPEZIA F.B.C. ai suoi caduti : Picco Alberto , Francesconi Ferruccio, Zambelli Bruno, Ferrari Paride, Orsini Ciro, Toso Umberto.”

 

Picco Alberto di Ulrico
Sottotenente di complemento 3’ reggimento Alpini
Nato a La Spezia il 14/07/1894 morto sul Monte Nero il 16/06/1915 per ferite riportate in combattimento
Decorato di Medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo al Valor Militare.
Esordio nello Spezia il 21/01/1912 in Spezia-Virtus Juventusque Livorno 2-2

 

A fianco la motivazione della decorazione con la medaglia d'Argento al Valor Militare di Alberto Picco ottenuta nel maggio del 1915

Croce di guerra concessa dal Re nel 1924 alla memoria di Alberto Picco

Gabrielli Ivo di Pacifico
Soldato 125’ reggimento fanteria Brigata Spezia
Nato a La Spezia il 10/04/1896, morto a Dolegna il 08/10/1915 per malattia.
Esordio nello Spezia il 15/03/1914 in Spezia-Veloce Club 0-0

 ESCAPE='HTML'

Orsini Ciro di Romolo
Sottotenente di complemento 5’ reggimento di fanteria Brigata Aosta
Nato a Pisa il 10/02/1894, morto nell’ospedale da campo nr 0168 di Nervesa della Battaglia il 05/07/1918 per ferite riportate in combattimento a Bosco Montello (TV)
Decorato di Medaglia d’Argento e Medaglia di Bronzo al Valor Militare
Esordio nello Spezia il 23/11/1913 Spezia-Nave Inglese “Marte” 8-0

 

 

A fianco le motivazione della decorazione con la Medaglia di bronzo al Valor Militare di Ciro Orsini ottenuta nel 1917

A fianco le motivazioni della decorazione con la Medaglia d'Argento al Valor Militare di Ciro Orsini ottenuta nel 1918 poco prima di morire

Zambelli Bruno Giuseppe di Guerrino
Sottotenente di complemento 75’ reggimento di fanteria Brigata Napoli
Nato a La Spezia il 06/11/1898, morto in Francia a BoIs de la Bouvet il 02/10/1918 per ferite in seguito a combattimento.
Decorato di Medaglia di Bronzo a Valor Militare

 

A fianco le movitivazioni della decorazione con la Medaglia di Bronzo al Valor Militare di Bruno Zambelli

Francesconi Ferruccio di Raffaello
Tenente di complemento 6’ reggimento bersaglieri
Nato a La Spezia il 02/03/1895, morto a Piacenza il 26/11/1918 per malattia
Decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare.
Esordio nello Spezia il 30/11/1913 in Spezia-Veloce Club 0-0

 

A fianco le motivazioni della decorazione con la Medaglia d'Argento al Valor Militare ottenuta nel 1917

Ferrari Paride ( di Ferrari Quinto e Clarige Formentini)
Tenente M.T. 251’ reggimento fanteria. Brigata Massa Carrara
Nato a Licciana Nardi il 08/12/1891 morto a La Spezia il 22/12/1918 per malattia
Esordio nello Spezia il 21/01/1912 in Spezia-Virtus Juventusque Livorno 2-2

 

 ESCAPE='HTML'

Sopra una foto del tenente Paride Ferrari, nel ruolo di portiere fu uno dei protagonisti di quella che viene riconosciuta come la prima partite della storia dello Spezia Calcio

Toso Umberto

Esordio nello Spezia il 20/10/1912 in Spezia-Scuola Specialisti 1-0