Crea sito

Campionato di Serie B a 22 squadre. Le prime due direttamente promosse in serie A, la quinta e la sesta spareggiano in casa con la settima e l'ottava. Le due vincenti incontrano in semifinale con un doppio confronto la terza e la quarta. Le vincenti delle semifinali disputano partite di andata e ritorno per determinare la terza promossa. Non si disputano i rigori ma in caso di parità passa la migliore classificata in campionato. Lo Spezia giunge al quinto posto ed incontra l'Avellino guadagnando il diritto a giocare in casa con il vantaggio di essere qualificato in caso di vittoria o di pareggio alla fine dei supplementari. Ancora una volta i play off sono contrari agli aquilotti che si arrendono ai supplementari ad un avversario ridotto in dieci dal 40' del primo tempo.

26 maggio 2015 La Spezia Stadio Alberto Picco

Spezia Avellino 1 2 70'BREZOVEC - 40'Zito, 7'pts Comi
SPEZIA (4-2-3-1)
Chichizola; Milos, Bianchetti, Piccolo (73' Valentini, Migliore; Juande, 
Brezovec; Kvrzic (1'sts De las Cuevas), Catellani, Situm; Nenè (28'Giannetti)
A disp. Nocchi, De Col, Acampora, Stevanovic, Gagliardini, Valentini, Canadjija. All. Nenad Bjelica.
AVELLINO(4-3-1-2)
Frattali; Almici, Ely, Pisacane, Arini;  Zito,
Kone, Visconti; Sbaffo (69' D'Angelo 85'Bittante); Trotta (63'Comi), Mokulu.
 A disp. Gomis, Fabbro, Schiavon, Regoli, Vergara, Angeli. All. Massimo Rastelli.
Arbitro: Claudio Gavillucci di Latina
Collaboratori: Giovanni Colella di Padova e Alessandro Lo Cicero di Brescia
IV Uomo: G. Borzomi di Torino
Ammoniti: Kone, Brezovec, Mokulu, Arini, Sbaffo, D'Angelo, Zito, Pisacane
Espulso: 40'pt Arini
Recupero: 2'(pt), 5'(st), 2' (pts)
Spettatori: 8352 (1016 ospiti)
Incasso: 118.765 euro
 
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'